Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

19 maggio 2016

Abbigliamento per la palestra e sport: come rinfrescarli e pulirli a fondo.



Se i vostri indumento della palestra/sport hanno bisogno di essere rinfrescati e/o puliti a fondo, sia perché impregnati di odore, oppure perché sono un po' ingrigiti/ingialliti allora fatte in questo modo:

a) Pre pulizia: Mettere in ammollo o fare un risciacquo a freddo e senza centrifuga con alcol bianco (liquori, FU o vodka), e aceto bianco o di mele in parti uguali. 1 bicchiere di miscela per 1/2 secchio d'acqua calda oppure per 5kg di bucato. Potete usare solo alcol senza aceto.
b) Lavare gli indumenti normalmente con detersivo o sapone, 2 cucchiai di percarbonato e 1 bicchiere di bicarbonato. Nel caso di indumenti in lycra o sintetici bianchi usare 1 bustina di lievito al posto del bicarbonato, in questo caso non bisogna necessariamente usare il percarbonato, solo se è particolarmente sporco allora potete aggiungerlo, anche se nel caso dei sintetici è meglio usare acqua ossigenata da 20-30 o 40 volumi.

In lavatrice a 30-40 gradi i colorati e 50 gradi i bianchi, comunque leggete l'etichetta per vedere l'indicazione di temperatura di lavaggio.

Ricordo che potete lavare i capi in lavatrice con sapone semplicemente strofinandoli abbondantemente con sapone e quindi inserendoli in lavatrice con altri additivi come percarbonato, bicarbonato. soda da bucato, ecc.

Un'altra cosa da tenere in mente è che certi indumenti come felpe, pantaloni in cotone, kimono ecc possono essere lavati e candeggiati in lavatrice con gli altri metodi che abbiamo descritto qui sul blog.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML