CHI CERCA TROVA

14 settembre 2016

Odore persistente di umido mobili in stoffa non sfoderabile, come eliminare.



Per cercare di eliminare l'odore di umidità impregnato nella stoffa del divano non sfoderabile, magari perché non si è asciugato per bene dopo le pulizie, bisogna ricorrere all'aceto bianco di vino, di alcol o di mele.

Bagnare con aceto puro uno straccio previamente inumidito e strizzato, se utilizzate uno spruzzino con aceto è più semplice, quindi usarlo per strofinare il divano, non bisogna inzuppare il divano con aceto ma pulirlo in superficie (né poco né molto, una via di mezzo). Eccezione fatta se si è infiltrata qualche sostanza come ad esempio urina o prodotti vari, e non potete lavarlo in quel momento, allora bisogna usare un bel po' di aceto in quella zona interessata.

Non copritelo subito ma lasciatelo asciugare per almeno 1 giornata, l'odorino iniziale di aceto sparirà e porterà via il fastidioso odore di umido.

Potete aggiungere qualche goccia di OE di lavanda o altro nello spruzzino o nel panno per mascherare l'odore.

Lo stesso consiglio serve per le sedie in stoffa ad esempio.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML