Post

Spruzzino Balsamico

Immagine
Se avete preso un brutto raffreddore e di notte non riuscite a dormire per colpa della tosse e delle vie respiratorie chiuse, provate a spruzzare sul cucino (2 ore prima di andar a letto), con questo tonico balsamico: ingredienti: 200 ml acqua 100 ml di alcol per alimenti 30 gocce di uno di questi oli essenziali: eucalipto, tea tree, menta piperita, bergamotto. Questi sono olii balsamici e antisettici. Potete usare 2 olii diversi cambiando il dosaggio, ad esempio 15 di eucalipto e 15 di tea tree, comunque usate al massimo 2 olii. L'olio è quello di erboristeria (importante) e non le essenze per ambiente.

Acciaio brillante con l'olio d'oliva

Immagine
Per prolungare la brillantezza dell'acciaio fidatevi dell'olio d'oliva. ovviamente per primo l'acciaio va pulito con detersivo e aceto o detersivo e bicarbonato (potete usare tutti i due contemporaneamente, o per primo usate il detersivo risciacquate, versate un po' d0'aceto sul acciaio, passate un panno inumidito e asciugate), o usate semplicemente il nostro detersivo fai da te per piatti, che va passato con una spugna. Poi basta risciacquare e asciugare. poi passate un pochino di olio d'oliva sul panno asciutto e passate sull'acciaio. Poi lucidate con la punta dove non avete messo l'olio.

Conservare le bigiotterie

Immagine
Per evitare che le vostre bigiotterie diventino scure, mettete dei pezzettini di gessetto dentro al loro contenitore.

Stoviglie e odori più che persistenti.

Immagine
Lavaggio a mano o in lavastoviglie, sia in un caso o nell'altro può capitare che bicchieri, ciotole e altre stoviglie non sappiamo di fresco quando hanno avuto contatto con cibi che emanano odori un po' troppo intensi. In ogni modo esistono diverse soluzione o pretrattamenti per dare una soluzione il problema: a) cospargere le stoviglie con bicarbonato di sodio mentre sono in lavastoviglie e avviare il ciclo solo dopo alcuni minuti. b) Spruzzare le stoviglie con aceto (bianco o rosso, vino, mele, alcol ecc.) o ammollare in acqua e aceto in abbondanza. Lavare normalmente a mano o in lavastoviglie. c) Come in "b" ma utilizzando alcol al posto dell'aceto. Lavare normalmente a mano o in lavastoviglie. d) Ammollare le stoviglie in succo di limone e quindi lavare normalmente a mano o in lavastoviglie. e) Decotto ai chiodi di garofano: elimina moltissimi odori e rinfresca, bollire 5 chiodi di garofano in 100 gr di acqua, versare sulle stoviglie interessate o sulla spugna

Stirare e risparmiare energia

Immagine
Per risparmiare energia coprite l'asse da stiro con un pezzo di carta argentata (va messa sotto il copriasse in tessuto. L'alluminio ritieni il calore, per cui potete diminuire un po' la temperatura del vostro ferro da stiro. Cercate di usare della carta argentata di qualità, che non si rompa facilmente così potete riutilizzarla varie volte.

Come allontanare le formiche dagli alberi

Immagine
Per allontanare le formiche che salgono sui tronchi degli alberi immergete un pezzo di tessuto fino o gazza, in una pentola con dei fondi di caffè e acqua. Poi avvolgete il tronco con il tessuto. Per 3 giorni bagnate la gazza e poi toglietela. Ripetete se necessario. In poco tempo le formiche spariranno.

Non ho capito quale ingrediente usare.

Immagine
In questo post vorrei precisare esattamente quali sarebbero alcuni degli ingredienti che spesso raccomando per fare i vari detersivi fai da te elencati qui nel blog. Allora: Sapone di marsiglia : il panetto da bucato, non è quello liquido per i panni. Alcol : quello rosa che si trova in tutti i supermercati che normalmente cosa circa 1 euro. Dove servirà qualche altro tipo di alcol scriverò un'osservazione nella ricetta. Aceto : normalmente di vino ma potete usare anche quello di mele se volete, come ammorbidente o detersivo per bagno va usato sempre il bianco. Potete comprare uno qualsiasi, di preferenza quelli che costano poco. Bicarbonato : quello che si trova in qualsiasi supermercato o discount. Soda Solvay : soda da bucato, da non confondere con soda caustica. Sale Grosso : da cucina, non quello specifico per lavastoviglie. Limone : succo di limone fresco, non imbottigliato. Non mi ricordo altro, se avete qualche dubbio su qualche ingrediente invatemi un commento.