.

16 febbraio 2011

Pensieri di un cane....


Io vivo pochi anni, al massimo 15, e sono come un eterno bambino, dunque qualsiasi separazione per me è molto dolorosa;

Devo avere un po' di tempo per capire cosa vuoi da me, ricordati che non parliamo la stessa lingua, prova ad andarci in Cina e capire al volo cosa ti dicono.

Fidati di me, anche tu vorresti lo steso dai tuoi. Altrimenti non potrò mai migliorare;

Non mettermi in punizione a lungo e non trattarmi male, tu hai la tua vita, famiglia, amici, lavoro, io ho solo te;

Parla con me! Anche se non ti capisco ho bisogno della tua voce... e poi pensa: quanti esseri umani sentono tanto bisogno di ascoltarti cosi come me?

Io non mi dimenticherò mai di come tu mi hai trattato;

Ricordati che quando un cane vieni aggredito dal padrone, anche se potrebbe mordere e fare male sceglie di dare l'altra faccia, ovvero sopporta;

Anche io ho il diritto di essere strano qualche giorno, invece di sgridarmi cerca di capire se sto bene, se ho paura, caldo o freddo.
Se pensi che i cani sono sporchi, ricordati che a me basta un bagno al mese, tu prova a non farti da doccia per alcuni giorni, cosi capirai cos'è la puzza.
Abbi cura di me quando sarò vecchio, ricordati che anche tu diventerai anziano;

Nel giorno della mia morte, stai vicino a me, sarò più facile per me sopportare questo momento.
Da Juliana Simons
grazie per avermelo inviato


11 commenti:

VanitasVanitatum et Omnia Vanitas ha detto...

Ciao...bel post!
Amo gli animali in generale ma sono sempre stata una gattofila convinta...ho 3 simpatici trovatelli a 4 zampe con vibrisse. A fine settembre la mia mamma ha trovato una cagnolina, un incrocio tra un maltese e un barboncino, e l'abbiamo portata a casa...vuole bene a tutti (tranne ai sui cugini gatti) ma per lei la mia mamma è il sole... mamma ora è in ospedale da un po' di giorni e al rientro da ogni passeggiata la mia sbananata (la chiamo così perchè è un po' pazzerella) la cerca disperatamente per tutta la casa, che tenerezza i suoi occhi tristi, ma sembra capire quando me la coccolo tutta e gli dico "guarda che la mamma torna presto non ti ha abbandonato" lei sospira e si addormenta...mi sembra di avere un bimbo piccolo! Che dire...ora oltre i felini nel mio cuore c'è anche la piccola sbananata!

Vivere Verde ha detto...

magari perchè la ha portata a casa e dunque è diventata per lei una persona speciale... tra l'altro i cani scelgono sempre uno della famiglia, amano a tutti ma quella persona è la persona del suo cuore... anche il mio cane ha fatto la stessa cosa....

Sa_&_sa ha detto...

Conoscevo questi pensieri e li ho anche stampati e messi in un quadretto appeso in casa, oltre a questo ho anche il testamento di un cane e la preghiera del cane....proprio perchè amo gli animali ed amo il mio cane e voglio far capire a chi entra a casa mia che prima deve rispettare lui e poi me e mio marito....
grazie comunque per averlo condiviso nuovamente, fa sempre piacere leggerlo.....
ti abbraccio

Marika ha detto...

Queste parole mi hanno colpito a tal punto da farmi commuovere,personalmente non ho animali a parte due pesciolini rossi(che sono della mia nipotina); però i cani mi piacciono molto. Infatti sono affezionatissima al cane di una mia zia,è un meticcio, mio padre le salvo la vita, quando era cucciola, la stavano per investire,povera, era piccolissima.
Sono passati molti anni...infatti è molto anziana se ci penso mi stringe il cuore anche perchè ècome una figlia per mia zia si fanno compagnia a vicenda.
Ciao ti auguro una buona giornata.

lesplesirsdelavie.blogspot.com/

Vivere Verde ha detto...

ciao, una cara amica del blog mi ha inviato questo testo e mi ha colpito moltissimo perchè chi ha i ha avuto gli animali,e ci tieni alla loro felicità sa che tutti queste cose sono serie: la loro attenzione verso di noi, la sofferenza della separazione (anche se uno deve uscire per 5 minuti), la loro vita tanto corta, il momento della loro morte... non so come certi "umani" hanno il coraggio di fare del male a loro. Mi ricordo che una volta ho visto su striscia la notizia una pazza in Sicilia che persequitava una povera bestia che viveva sulla strada e che la maltrattava e addirittura aveva distrutto la cuccia improvvisata e ben lontana da casa sua, purtroppo la povertà di spirito c'è....

Elisabetta ha detto...

Mi sono commossa, mi manca tanto il mio Charlie :(

obiettivoricette.blogspot.com

Anonimo ha detto...

ho due cani a cui voglio un sacco di bene, ma ora che ho letto queste commoventi parole, gliene vorro' ancora di più. mareaper svegliarli, ad avvisarci se c'è qualcuno appostato al cancello,

chechi ha detto...

mi ha fatto commuovere questo scritto. ciao peggy mia, ti penso ogni giorno!

Vivere Verde ha detto...

anche io ci penso sempre ai miei cani che oramai sono in compagnia del Signore... loro ci guardano dall'alto...

monica ha detto...

Ciao, bellissimi pensieri e quanto mai veri.
Abbiamo un cane Achille e una micia Fiona, e non saprei davvero stare senza, io come mio marito e la mia piccolina, lei li adora e doveste vedere loro, specialmente il cane, come la proteggono.
Grazie di questo post.
Monica

Vivere Verde ha detto...

grazie a te cara :) e saluto alla tua bella famiglia :)

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML