Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

14 gennaio 2014

Per evitare gli sprechi: come migliorare le maschere e crema per capelli non gradite


Allora cosa vuol dire quell'equazione un po' strana???

Vuol dire che a volte compriamo qualche maschera o crema per i capelli e se non corrispondono alle nostre aspettative vengono abbandonate nell'armadio del bagno fino alla scadenza oppure direttamente buttate.

Però buttare i cosmetici oppure lasciarli scadere vuol dire buttare i soldi nella spazzatura visto che le cose costano, soprattutto quando sono bio. Quindi quell'equazione non è altro che un metodo per cercare di ottimizzare l'uso dei cosmetici ed evitare gli sprechi.

Quindi supponiamo di aver comperato una maschera che non ha fatto il suo dovere oppure ha una consistenza che non ci piace. Di sicuro a casa ci sarà un altro prodotto buono o cattivo che sia (guardate la parentesi nell'equazione, li dentro potete mettere le parole buone, ottime, cattive ecc. Quindi sommando una crema cattiva con una altra crema cattiva o buona o ottima potete ottenere una crema eccellente che vi sorprenderà.

 Potete mischiare balsamo+balsamo, maschera+maschera o maschera+balsamo.

Molte volte ho ricuperato alcune creme non molto adatte ai miei capelli semplicemente mischiandole con altre del mio gradimento, ad esempio una crema di consistenza molto dura con un'altra di consistenza più morbida. Potete anche mischiare le crema magari non per i normali lavaggi ma magari per le idratazioni.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML