Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

27 maggio 2014

Usare l'aceto bianco puro per pulire le fughe


Il semplice aceto bianco messo assoluto e senza nessun altro ingrediente può sbiancare/sgrassare le fughe di diversi tipi di pavimenti in gres. Io però vi consiglio di fare un test su una zona nascosta per capire se il pavimento resiste all'azione dell'aceto (se ad esempio la fuga si sbianca però i bordi del pavimenti si rovinano anche se è molto raro che l'aceto riesca a provocare questo tipo di danno ma non si sa mai).

Procedimento:



Bagnare la fuga con aceto bianco

Posa per 20 minuti quindi strofinare con spazzolino per i denti









Vedere che la sporcizia si stacca facilmente...

Se vedete che la sporcizia non si stacca completamente versate del bicarbonato sull'aceto e mentre sentite il "friggere" strofinatela fuga con lo spazzolino. Comunque dovete versare il bicarbonato soltanto su un pezzettino di fuga che state pulendo in quel momento poiché è necessario strofinare mentre sentite il "friggere".

Nel test è stato usato dell'aceto di alcol e non il comune aceto di vino però gli effetti sono gli stessi.

2 commenti:

minire71 ha detto...

Grazie Ania, proverò in bagno, sono tremende rimangono sempre grigiastre, avevo provato con l'acqua ossigenata ma con poco risultato, ora vediamo con aceto e bicarbonato.

Vivere Verde ha detto...

si le fughe sono tremende perché bisogna cambiare prodotto fino trovare quello giusto. Se non va bene l'aceto prova con l'acqua ossigenata insieme a bicarbonato o insieme ad aceto o succo di limone

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML