Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

18 giugno 2014

Pulizie giornaliere e pulizia a fondo/smacchiatura del gres lappato

Trattasi di un pavimento molto bello però un po' impegnativo!! Una mia familiare ha scelto questo tipo di pavimento però nel giro di un mese su di questo si era formata una patina grassa con tanto di impronte, macchie rendendolo anche un po' scivoloso....

Il gres lappato va lavato con solo acqua calda, alcol e aceto fin dall'inizio poiché è uno dei pavimento più propensi a ricoprirsi di impronte e patine e qualunque detersivo più schiumoso potrà riempirlo di aloni. Inoltre tende a macchiarsi quando a contato con detersivi più aggressivi come gli sgrassatori o disincrostanti.

Purtroppo ogni tanto va necessariamente fatta una pulizia a fondo su questo tipo di pavimento perché lo straccio/mocio non riescono a togliere tutta la sporcizia che si deposita sulle piastrelle: schiuma, polvere, grassi, zuccheri ecc e questi con l'acqua si "solidificano" e si accollano al pavimento.



Se il gres è già coperto di aloni è necessario lavarlo a fondo usando dell'aceto puro e olio di gomito in questo modo:

Per procedere dovete strofinare il pavimento con una spugna da cucina e aceto bianco, dovete versare l'aceto sulla spugna e quindi strofinare la piastrella. Dividete la stanza in 4 o 6 zone e quindi pulite una zona alla volta, Dovete strofinare bene e risciacquare con acqua pulita. Finita l'operazione lavate il pavimento con acqua e alcol (1/4 di bicchiere in 1/4 di secchio con acqua calda) e asciugare.

Se con solo aceto non avete ottenuto il risultato che volevate potete provare ad usare una qualunque bevanda a base di cola, proprio cosi!! Le bevande a base di cola contengono circa 1,5 gr di acido fosforico per litro di bevanda e un PH di circa 2,5 (praticamente come l'aceto). Le quantità di acido fosforico cambiano secondo la marca, potete prendere una poco costosa e di marca sconosciuta.

Quindi dovete mischiare 2 parti di bevanda con 1 parte di aceto, bagnare una spugna e strofinare il pavimento, quindi risciacquare, sgrassare con acqua saponata con poco detersivo per piatti (purtroppo queste bevande sono zuccherate quindi serve levare lo zucchero), e quindi alla fine dell'operazione basterà lavare tutto il pavimento con acqua calda e 1/2 bicchiere di aceto. 1/4 di bicchiere di alcol per 1/4 di secchio con acqua.

Un altro modo ancora: bagnare per bene uno straccio con aceto, passare su una zona di pavimento (un quadrato) e quindi passarci sopra la vaporella. Ripetere finché non avete pulito tutto il pavimento.

Osservazioni importanti: 

a) in ogni caso fatte una prova su una zona nascosta
b) questo tipo di pavimento (tutti ma soprattutto questo) deve essere lavato con stracci e moci puliti, quindi quando avete finito di usarli lavateli in lavatrice con percarbonato o candeggina delicata ad almeno 40 gradi o a mano con abbondante sapone di marsiglia e candeggina delicata.

Se soffrite di mal di schiena potete usare uno spazzolone o scopa dura.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML