Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2008

Cromoterapia e Bellezza

I colori possono essere utilizzati a scopo terapeutico: si tratta di una antica tecnica che prevede l'impiego dei colori e della luce per curare e/o mantenere in forma l'organismo. Esempi: Se il problema è l'eccesso di peso, gioverà il rosso: mangiate cibi rossi e bevete acqua esposta ai raggi rossi. Il viola aiuta ad inibire l'appetito. Al contrario, per ingrassare si consiglia la luce blu.

Sempre il rosso è indicato per curare l'acne per le sue proprietà decongestionanti.

Per rughe, smagliature, rilassamenti cutanei, va bene l'arancione alternato al giallo che stimola e dà energia alle cellule. 

Il turchese ha un benefico effetto tranquillante e protegge dalle scottature, mentre il verde purifica e disintossica.

Maschera anti couperose

mirtilli e banana schiacciati con crusca in parti uguali. Oppure, in alternativa, mescolate la polpa di mezza banana, qualche goccia di pappa reale e 2 cucchiai di olio d'oliva.

False Cotolette

Ingredienti

2 bicchieri di patate crude, grattugiate con tutta la buccia 
1 bicchiere di carote grattugiate fine 
1 bicchiere di farina 0 o 00
1/2 bicchiere de cipolla tritata
1/4 di bicchiere de prezzemolo tritato
Pan grattato i.q.b per dare consistenza
sale 

Preparazione

Mischiare bene tutti gli ingredienti, fare le cotolette, quindi metterli al forno oppure friggeteli in olio bollente.

Maschera Ayurvedica contro l'Acne

tritare 6 prugne bollite e mischiarle con 1 cucchiaio da tè di olio di mandorle. Mischiare fino as ottenere una crema, quindi applicare sul viso per 20 minuti

Torta di Banana Maria

Torta de banana Maria

Ingredienti

- 8 bicchieri di zucchero di canna;
- 10 bicchieri di farina integrale;
- 230 banane mature;
- 200g de margarina vegetale;
- 50g de cannella in polvere.

Preparo

Sciogliere la margarina sul fuoco dolce finche sia tiepida, e poi mischiatela con lo zucchero, In una forma imburrata (con la margarina) mettete la metà dell'impasto. Copritelo con la metà delle banane tagliate in fette fine. Spargete sopra di esse la metà della cannella. Poi mettete sopra le banane l'altra metà della miscela di zucchero e farina e nuovamente le banane e la cannella. Cuocere la torta nel forno preriscaldato per 30 minuti a 200 gradi.

False Fettine di Avena

False Fettine di Avena 

Ingredienti

- 1 cipolla tritata;
- 2 cucchiai di olio;
- 1 bicchiere di avena;
- 1/2 bicchiere di germe di grano;
- 2 cucchiai di salsa di soia;
- 1 pizzico di origano;
- 1/2 bicchiere di castane tritate ;
- 2 cucchiai di farina 00;
 - sale.

Preparo

Mettere l'avena in ammollo e mentre questa s'ammorbidisce, mettete la cipolla a dorare in un'altra pentola. Lasciatela freddare. In seguito unite gli altri ingredienti. mischiateli molto bene e fatte le fettine. Poi basta portarle al forno a 180 gradi per 20 minuti. 

Pulire il Rame

Per pulire velocemente il rame basta passare sulla superficie o oggetto, una pasta fatta con 1 limone, 2 cucchiai di sale fino e 1 cucchiaio di detersivo per piatti. Passare la miscela con la parte morbida di una spugna. Risciacquare subito dopo
Con questo metodo il rame vieni pulitissimo, brillante e senza l'inconveniente dell'odore dei pesantissimi prodotti chimici. Se volete conservare il brillo passate sull'oggetto un leggero strato di olio (semi, olive, girasole ecc) e poi lucidatelo con un panno morbido asciutto.

Passando il tempo (tipo 1 mese dopo) il rame assume un bel colore rosso, ma se volete suo colore originale, basta ripetere l'operazione di pulizia.

Macchie di Grasso o Olio

Ogni tanto capita che sugli indumenti, pavimenti o superfici si formino delle macchie grasse difficilissime da mandare via. per debellarle basta mettere sopra la zona interessata del detersivo per piatti, poi dell'amido, fecola di patate o talco, poi spra una carta assorbente e ancora sopra un oggetto pesante. E dopo 1 ora:

Indumenti: Portateli in lavatrice e lavateli con normale detersivo a 40 gradi. (osservare la temperatura massima sopportata dall'indumento). La seta va lavata a mano o in ciclo delicato.

Superfici e Pavimento: spazzare l'amido e passare una spugna con detersivo e bicarbonato (o soda solvay) e sciacquare con uno straccio umido.

Combattere le Lumache

Per allontanarle dal proprio giardino, è sufficiente spargere attorno alle piante da proteggere ceneri o gusti d'uovo triturati. Si possono anche piantare delle erbe aromatiche piccanti che sono poco gradite a questi animali.
Infine si possono disporre delle asse di legno attorno alle aiuole, dove le lumache troveranno riparo dal sole.
In questo modo saranno facilmente localizzate, poi basta spargere del sale per ucciderle o semplicemente allontanarle.

Lozione Dopobarba naturale

Lozione DopoBarba

INGREDIENTI

10 gocce di olio di tea tree
10 gocce di olio di camomilla
100ml di acqua distilatata o acqua di rose (in erboristeria)

Sterilizzate con acqua bollente una bottiglia scura, quindi mettere l'olio e poi l'acqua.
La miscela va usata dopo 3 giorni e può essere usata per 1 mese.

Impacco Anti Cellulite

Impacco Anti Cellulite

3 cucchiai d'argilla verde. 
5 cucchiai di acqua 
100 ml di olio di semi di uva (si può trovare in farmacia o erboristeria) 
5 gocce di olio di rosmarino 
Mischiare tutto in un contenitore non metallico, passare la crema su l'area con cellulite e poi avvolgerla con una pellicola plastica. Levare l'argilla dopo 30 minuti.

Macchia e Odore di Sudore sugli Indumenti

Se gli indumenti presentano delle macchie di sudore, oppure del cattivo odore, basta versare sulla zona dell'aceto bianco puro e poi lavare l'indumento in lavatrice con normale detersivo.

Se il cattivo odore è molto forte immergete il tessuto in una bacinella con acqua, 2 cucchiai di sale grosso e aceto (1 bicchiere d'aceto per 2 litri d'acqua calda) e lasciate li per 30 minuti, e poi basta lavare in lavatrice.

L'aceto combatte la macchia e neutralizza gli odori

Questa soluzione può essere usata su bianchi e colorati.


Animali e Cattivi Odori nell'Appartamento

Animali in Appartamento:

Tante persone hanno dei ripensamenti quando vogliono prendere un animale per la paura dei cattivi odori che i nostri amici possono eventualmente lasciare dentro casa. Tuttavia possiamo dire che non necessariamente gli animali ci sporcano la casa, e seguendo certi accorgimenti possiamo risolvere questi inconvenienti:
1) Lavaggio dei Pavimenti:
Usate l'aceto per pulire i pavimenti perché neutralizza tutti i cattivi odori della casa, e non solo dei cani o gatti. Inoltre libera la casa degli acari.
Questa è la miscela:
acqua (+ o - 3l), 5 cucchiai d'aceto, 5 di alcol e 1 pizzico di detersivo per piatti (proprio pochino), meglio ancora se includete 4 gocce di olio di eucalipto o tea tree che hanno un ottimo profumo di fresco e sono antigermi.
Se avete i pavimenti in marmo o parquet, invece dell'aceto usate 2 cucchiai di bicarbonato. Così come l'aceto, il bicarbonato neutralizza gli odori e igienizza.
2) Pulizia dei Tessuti:
Molte volte i nostri animali cond…

Disintossicare l'organismo con i succhi di frutta

I succhi naturali sono degli alleati per chi vuole disintossicare e depurare l'organismo e vuole anche avere più salute, più energia e una pelle bellissima. La salute degli intestini influisce profondamente nell'aspetto della pelle, l'umore, l'energia e con il peso. E i succhi possono risolvere tantissimi problemi e prevenire tanti altri:

Succo di Mela: i poteri antiossidanti della mela fanno che che il suo succo sia uno dei più benefici per la salute. La frutta aiuta a combattere i radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento e disequilibrio dell'organismo. Se vuoi potenziare il succo aggiungete anche la carota.

Succo di Uva: Un ottimo antiossidante, riduce il colesterolo e migliora la circolazione del sangue.

Succo di Anguria: Ottimo diuretico, se mischiato con le fragole aiuta pure a una migliore circolazione del sangue

Succo di Ananas: Un ottimo rimedio contro la cattiva digestione, aiuta a controlare il tasso di colesterolo e influisce positivamente nel f…

Incrostazioni nere dentro al WC

Per togliere queste orrende incrostazioni mettete dentro al WC una soluzione fatta con 1l d'aceto rosso bollente, 5 cucchiai di sale fino e 5 cucchiai di detersivo per piatti. Mischiare bene e mettere dentro al WC. lasciare la soluzione in riposo per 1 ora.
Se il Wc è davvero molto incrostato potete infilare dentro un moccio per assorbire l'acqua che c'è dentro e poi mettete la soluzione sopra elencata. Per disincrostare i bordi mettete dei pezzi di cottone imbevuti in aceto e lasciate per 1 ora, ripetete se necessario.
Per sbiancare ancora di più il WC potete strofinarlo con acqua ossigenata da 40V. Se il grosso dell'incrostazione sarà andata via non vi preoccupate che poi con le pulizie il WC sarà sempre più bianco, l'importante è evitare che le incrostazioni si formino nuovamente. Per questo basta usare un detersivo fai da te fatto con:
Per 1 litro:
800ml d'acqua 100ml d'aceto 5 cucchiai di detersivo per piatti.
Anche una pasta fatta con bicarbonato, detersivo p…

Detersivo Anticalcare per il Bagno

Premesso che almeno 1 volta alla settimana il bagno dev'essere pulito con dei prodotti specifici, però per le pulizie giornaliere possiamo farci uso di un detersivo molto più ecologico ed anche molto efficace. Questo detersivo fai da te è anticalcare, e quindi toglierà e/o eviterà che si formino delle incrostazioni nel bagno, specialmente sull'acciaio e sul vetro, ed è pure brillantante, e quindi fa' diventare a specchio tutte le superfici.

Ingredienti per 1 litro:

100ml d'aceto (meglio se bianco)
3 cucchiai di detersivo per piatti
50 ml di alcol
Acqua
Spruzzino o un contenitore qualsiasi, magari di un prodotto già finito.
Imbuto

Mettere dentro al contenitore con l'aiuto dell'imbuto, il detersivo per piatti, l'alcol e l'aceto, poi basta completare con acqua fino a riempire lo spruzzino. Quindi agitarlo bene ed è pronto. ATTENZIONE: non va usato sul marmo.

Questo detersivo può essere usato anche dentro al WC per lucidarlo e togliere/evitare le incrostazioni

Se vol…

Crema per migliorare l'aspetto della pelle del viso

Ingredientes 6 fragole mature 1 chiara di uova

Unire la chiara e le fragole già tritate e mischiateli bene. Poi applicate la miscela sul viso, lasciate in riposo per 20 minuti quindi sciacquare con acqua fredda

Crema Ultra Idratante per il Corpo

Ingredienti:

7g de cera d'api
60ml di olio di mandorle dolce
30ml di acqua di rose o acqua distillata



1 – Mettere dentro a una pentola la cera e l'olio di mandorle. Portarla a bagno Maria e mischiare bene gli ingredienti



2 – Togliere la pentola dal bagno Maria e lentamente, addizionare l'acqua alla miscela mischiandola sempre.



3 – Continuare a mischiare la crema finche sia fredda, quindi aggiungere l'olio essenziale. Mischiare finche la miscela diventi spessa e poi inserirla in contenitori sterilizzati.


Come avere dei jeans morbidi

Il tessuto jeans può diventare "croccante" col tempo. Il motivo per cui i jeans diventino sempre più duri, è la carica di residui di prodotti per bucato che rimangono sulle sue fibre. Il detersivo per bucato fa indurire il tessuto, e l'ammorbidente, che crea una specie di pellicola sul tessuto fa si con che il calcare e i resti di sapone s'attacchino agli indumenti. La soluzione per avere dei jeans morbidi è quella di eliminare l'ammorbidente e al posto di questo usare l'aceto bianco. basta inserire nella vaschetta dell'ammorbidente 2 parti d'aceto e 1 di acqua, e non vi preoccupate che non rimarrà nessun odore d'aceto, ma soltanto del detersivo. 

L'aceto risalta il profumo del detersivo per cuii non dovete usare per forza un ammorbidente per avere una profumazione, e poi l'aceto ravviva i colori e quindi il jeans rimarrà sempre blu, o nero, e, la cosa più importante è che l'aceto neutralizza i residui di detersivo e calcare e quindi i …

Il Bucato del Neonato

Il bucato di bambini piccoli deve essere lavato con prodotti delicatissimi perché la loro pelle è molto delicata e sensibile all'acidità e alcalinità dei normali prodotti per bucato. Il detersivo in polvere o liquido lasciano dei residui che possono provocare prurito e problemi di pelle, e poi il profumo sintetico dei detersivi non fa bene alle vie respiratorie dei bambini: Gli additivi sbiancanti ecc non devono MAI essere utilizzati per lavare i vestiti dei bambini poiché possono provocare delle allergie serie.

Procedimento per un lavaggio sicuro:
Mettete i vestitini in ammollo in acqua calda, 3 cucchiai di sale grosso e 2 cucchiai di soda solvay e sapone di marsiglia sciolto nell'acqua.
Se i vestiti sono bianchi e si presentano sporchi, aggiungete 4 cucchiai di acqua ossigenata da 40V. Attenzione: non dovete MAI usare la candeggina (varechina) per fare il bucato dei piccoli.

Lasciate i vestiti per almeno 2 ore in questa miscela, meglio ancora se lasciate i vestiti li per 1 inter…

Bagno del Neonato

Il miglior prodotto per il bagnetto dei bimbi è l'amido. Può essere usato l'amido di riso o di cereali. 
L'amido è molto delicato e non aggredisce la pelle dei bambini che, con i saponi normali può diventare secca. L'amido leva il grasso e protegge la pelle dei piccoli.
basta sciogliere 3 cucchiai nell'acqua del bagno, oppure ammorbidire il riso finche diventi una crema, e poi basta passarla sulla pelle.


Tessuto Ingiallito

Se il tessuto bianco è ingiallito mettetelo a bollire nel succo di limone, poi passate del  sapone di marsiglia su tutto il tessuto, mettetelo dentro ad una busta o sacchetto di plastica e quindi lasciate la busta sotto  il sole. Lavare nel giorno seguente.

Un'altra ricetta molto efficace è quella di mettere il tessuto in una bacinella con acqua calda (il massimo che possa resistere il tessuto), un pezzo di sapone di marsiglia sciolto nell'acqua e 4 cucchiai di percarbonato di sodio*** (un ottimo sbiancante). Mettete la bacinella sotto il sole. lavate il tutto nella giornata seguente
***Guardate nei supermercati se ci sono degli sbiancanti all'ossigeno attivo. Leggete la formula chimica (normalmente è presente nella parte di dietro) e osservate se c'è scritto percarbonato di sodio
Se non avete il percarbonato usate 5 cucchiai di acqua ossigenata da 40V in su

Sgrassatore per Superfici Delicate

Gli sgrassatori chimici sono molto aggressivi e possono daneggiare le superfici più delicate come il marmo, il legno e il granito. E poi questi prodotti quando spruzzati rilasciano dei vapori irritanti per le vie respiratorie. Per sostituirli possiamo fare il nostro proprio sgrassante delicato che potrà essere usato su tutte le superfici.

per 500ml
1 spruzzino 2 cucchiai di bicarbonato 50 ml di alcol acqua 1 pezzettino di sapone di marsiglia (tipo 1 cucchiaino) o 2 cucchiai di detersivo per piatti. circa 400 ml di acqua
Sciogliere il sapone di marsiglia nell'acqua (se volete usare il sapone di marsiglia) e poi mettete il liquido dentro dello spruzzino. Poi aggiungete il bicarbonato e l'alcol (e il detersivo per piatti se preferite usarlo). Quindi agitare bene ed è pronto.
Per il profumo bastano alcune gocce di olio essenziale. tea tree: disinfettante cedro, eucalipto e limone: rinfrescano l'aria.



Lavare e Sbiancare la Setta

Se i vostri indumenti in setta sono ingialliti basta immergerli in una miscela di succo di 2 limone e, acqua calda (non bollente). Potete anche immergere il capo in acqua tiepida con 3 cucchiai di acqua ossigenata da 40V. Poi basta lavare a mano con sapone di marsiglia strofinando il tessuto delicatamente. Potete lasciare il tessuto insaponato per 30 minuti e lavarlo in acqua corrente. Se il capo è molto sporco potete anche usare un detersivo delicato.

Evitate di usare i detersivi in polvere oppure i detersivi liquidi non adatti ai tessuti delicati. 
Se ci sono delle odore o macchia di sudore, strofinate la macchia con un limone e aspettate all'incirca  15 minuti prima di lavarlo.

Pulire la piastra del ferro da stiro

Per pulire la piastra del ferro da stiro basta passare un tappo di sughero bagnata con poco aceto. Basta strofinare bene....e lasciar asciugare poi per 1 minuto.

Collutorio Naturale

Possiamo fare un collutorio molto semplice e veramente efficace; basta riempire 1 bicchiere con acqua e aggiungere 1 cucchiaio di sale e 3 gocce di olio di tea tree (compratelo in erboristeria mi raccomando). Basta mischiare bene e usare come collutorio. è antibatterico, aiuta a sbiancare i denti e combatte l'alitosi.

Fare una Scopa con le Bottiglie di Plastica

OCCORRONO:

18 bottiglie di plastica
manico di scopa
forbice
taglierino
fil di ferro
martello
2 chiodi

1) Tagliare il fondo della bottiglia con l'ausilio di un taglierino


2) Fare dei tagli sulla bottiglia fino alla parte più tonda.





3) Togliere la parte iniziale (il becco) di 17 bottiglie l'ausilio di una forbice. La 18 bottiglia dovrà avere il becco, non tagliatelo via.



4) Incastrare le parti senza becco, una per una, sopra la bottiglia che ha il becco. è pronta la base della scopa




5) Tagliare la parte superiore di un'altra bottiglia che va incastrata poi sopra la base della scopa appena fatta.



6) fare 2 buchi per far passare il fio di ferro che dovrà percorrere tutti gli strati. Quando il fil di ferro raggiungerà l'altro lato, dovrà essere chiuso bene.




7) Fissare il manico e poi 2 chiudi per unire bene i pezzi



8. è pronta la vostra scopa
idea

Riciclaggio: Costruire un Puff con Bottiglie di Plastica.

Costruire un Puff con bottiglie di plastica.
Occorrono:
32 bottiglie di plastica, 16 verrano tagliate cartone forbice tessuto cola vinilica o colla calda ago filo scotch largo taglierino
Schema:




Ogni bottiglia fatta (c+b), (d+e) vanno legate singolarmente con il nastro adesivo e poi viene legata 1 fila con 4 bottiglie e quindi il blocco con 4 file. Mettere un cucino sopra le bottiglie e foderare

idea e idea



Riciclando il Cibo: Dolce di Buccia di Banana

Dessert di bucce di banane


Ingredienti:

Tagliate alcune bucce di banane lavate finche possano riempire 5 bicchieri
2 bicchieri e mezzo di zucchero

Preparazione

Cuocere le bucce in poca acqua finche diventino morbide. Togliere dal fuoco e scolare. Frullare le bucce con poca acqua e setacciate (usare un setaccio coi buchi non molto piccoli).
Aggiungere lo zucchero. Levare il composto a fuoco dolce mescolando sempre finche il composto non s'attacchi al fonde della pentola.

*** Per fare delle paline: dopo aver passato le banane nel setaccio, aggiungere 2 cucchiai di farina e portare al fuoco, mescolando sempre come nella ricetta originale. Quando il dolce si raffrederà, va aggiunto un cucchiaio di margarina vegetale. Mischiare bene, e quando il tutto sarà completamente freddo basta fare le paline e spolverare poi con cocco, zucchero ecc...

Ricetta Vegan: Sacchettini di Tofu e Verza

Ingredienti:

4 foglie grandi di verza
Prezzemolo
1 patata dolce sbucciata e tritata
150gr di tofu tritato
2 cucchiai di olio d'oliva
1 cucchiaino di sale
4 foglie di cipollina


Prep.
Cuocere le foglie di verza per 10 minuti. Scolare l'acqua e riservare.
Cuocere la patata finche diventi morbida, scolare l'acqua e aggiungere il prezzemolo,il tofu, la metà dell'olio e il sale. Cuocere a fuoco colce per 3 minuti.
In una altra padela cuocete le foglie di cipollina per 2 minuti
Inserire un po' della miscela dentro ad ogni foglia di verza
Chiudere formando un sachettino (per chiuderlo usate le foglie di cipollina)
Mettete sopra l'olio rimasto

Potete fare un sugo semplice di pomodoro per accompagnare.

Come Fare un Dado Vegetale

Usando gli avanzi di verdura:

Basta tritare alcune verdure e poi ripassarle nel frullatore con poca acqua. Potete mettere anche poco aglio tritato o cipolla, oppure basilico o altri odori. Poi basta mettere il frullato in una vaschetta per il ghiaccio. Mettete sempre almeno 50 gr di sale per la conservazione.

Altra Ricetta di Dado:

Ingredienti
200 gr di sedano
2 carote
1 cipolla grossa
1 zucchina
100 gr di prezzemolo
20 foglie di basilico
15 foglie di salvia
150 gr di sale
1 cucchiaio di olio

Procedimento
Sminuzzate molto finemente le verdure e le erbe aromatiche e mettetele dentro a una pentola (meglio se di coccio) insieme ad un cucchiaio d’olio, quindi copritele con il sale e fatele cuocere per almeno 1 ora e mezza aggiungendo ogni tanto poca acqua se usate la pentola in coccio. A questo punto frullate (basta un comune frullatore) e rimettete sul fuoco finchè non si sarà addensato ancora.

Conservazione e utilizzo
Conservate il dado ancora caldo dentro a contenitori di vetro possibilmente steriliz…

Uncinetto fatto con buste di plastica.

Occorrono:
Buste di plastica (da supermercato o da spazzatura)
agi da uncinetto
forbice crema per le mani

Preparazione


Come conservare gli Ortaggi, la frutta e le verdure in frigo

Bastano dei semplici sacchetti di juta per conservare gli ortaggi. La juta fa respirare gli ortaggi conservandoli al meglio.

Riciclaggio dei tappi di sughero

Potete fare delle mollette molto carine ed ecologiche coi tappi di sughero. Basta tagliare i tappi nel senso della lunghezza con un coltello seghettato.

Un'altra utilità dei tappi è quella di profumare e assorbire gli odori. I tappi possono sostituire alla grande gli abituali prodotti per profumare armadi e cassetti. Per usarli basta, per primo fatte asciugare i tappi e poi versate su di essi alcune gocce di olio essenziale. Dopo quando l'olio sarà stato completamente assorbito, mettete questi tappi nei cassetti, armadi ecc....

Anche in frigo i tappi sono molto utili, basta metterli in una ciotolina (magari la metà di una noce di cocco vuota) con un po' di bicarbonato. Il frigo sarà libero di cattivi odori.

Le Pulizie Ecologiche col Sapone di marsiglia

Ricette per la casa col Sapone di Marsiglia:

Lavanderia:
per pulire i vestiti più sporchi o per fare un prelavaggio (sempre in ammollo, mai in lavatrice), di quei capi più delicati che non sopportano le alte temperature:
mettete i vestiti in ammollo, dentro a una bacinella con acqua caldissima, 2 cucchiai di sale grosso e un pezzo di sapone di marsiglia... lavarli dopo 1 ora, oppure dopo 1 intera giornata, in lavatrice con una quantità normale di detersivo per bucato a 40 gradi. In questo modo si risparmia detersivo, elettricità, i propri vestiti e l'ambiente.
Se il bucato è bianco, aggiungete dentro alla bacinella 2 cucchiai di percarbonato, o 5 cucchiai di acqua ossigenata da 30 V in su.
ATTENZIONE: non usate MAI del sapone di marsiglia e nemmeno dovete fare delle ricette di detersivo per bucato fai da te con sapone di marsiglia, perché il sapone intasa e blocca le tubature interne della lavatrice. Il sapone serve per fare l'ammollo e come smacchiante, non come detersivo principa…

Cura delle Tartarughe

Amanti del Sole

Le tartarughe hanno bisogno della radiazione solare per crescere con salute, e specialmente del casco altrimenti s'ammuffiscono provocando dolore e sofferenza al animale. E poi questi animali hanno bisogno del sole per essere sempre attive.
Soltanto le persone che possiedono un giardino dovrebbero creare le tartarughe con molta aria fresca e sole. I cuccioli di tartaruga crescono rapidamente e di conseguenza non possono essere tenute dentro ad un spazio ristretto.

Dove comprare

Sicuramente non nelle bancarelle o negozi non qualificati, dove questi animali sono tenuti male e sofferenti (sarebbe meglio denunciarli). Un proprietario responsabile deve acquistarle da un allevatore autorizzato e non comprate mai delle specie protette. 

Purtroppo molte persone viaggiano in Amazzonia e portano illegalmente questi animali in Europa. Molti arrivano morti e sofferenti, senza parlare della triste lontananza del suo branco o del suo abitat. 

Dieta

Se fatta correttamente si posson…

maschera tropicale per dare luminosità alla pelle

1 cetriolo1/4 di papaia 2 cucchiai di miele
passare tutto quanto al frullatore e applicare sulla pelle. Riposo per 15 minuti e sciacquare

Macchie di Acido e Anticalcare sul Marmo e Granito

1- lavare subito la zona con bicarbonato e sapone di marsiglia (usate una spugna morbida)
2- aspettare 5 minuti e risciacquare la zona con un straccio umido 3- mettere sempre sulla zona interessata, 2 gocce di olio d'oliva e, in seguito, lucidare la zona con uno straccio asciutto e morbido e con movimenti rapidi.

Per un bianco più bianco

Se i vostri vestiti sono ingialliti, ingrigiti, oppure se il bianco è spento, provate a metterli in ammollo in acqua calda, sapone di marsiglia, sale grosso e percarbonato (sbiancante a base d'ossigeno attivo-da non confondere con l'aggressivo perborato). Basta 1 giornata in questa miscela e i capi saranno risplendenti. Dopo l'ammollo, metteteli in lavatrice con poco detersivo per bucato (alla fine lo sporco più grosso sarà rimasto nella bacinella). Lavateli a 40 o 50 gradi.

E per mantenere bianco i vostri capi, usate sempre 2 cucchiai di percarbonato insieme al detersivo. Comunque se non avete il percarbonato potete utilizzare comunque dell'acqua ossigenata da 30, 40, 60 o volumi superiori al posto del percarbonato.

Invece evitate di usare la candeggina, nonostante il nome, la candeggina non candeggia, ma scolorisce, e fa con che col tempo i vestiti diventino gialli.

In alcuni supermercati è possibile trovare il percarbonato, quando trovate dello sbiancante a base d'…
.